Sull’apparentamento col Pd

Nei prossimi giorni a Roma si terrà una assemblea di +Europa con Emma Bonino, dove verranno approfonditi vari argomenti relativi alla prossima campagna elettorale: sarà presente il segretario di Radicali Ferrara, Paolo Niccolò Giubelli.

Si discuterà anche sull’apparentamento fra +Europa con Emma Bonino e Partito democratico.

Molte sono le questioni che riguardano questo tema e per ora alcune di esse non sono a nostra conoscenza, ma già è possibile sviluppare alcune riflessioni. Numerose sono le personalità, del Pd o ad esso vicine, che in questi giorni si sono espresse manifestando interesse o simpatia per la presentazione della lista +Europa e per i progetti da questa lista sostenuti, ad esempio Calenda, Prodi, Letta, Veltroni, Fassino, Emanuele Macaluso.  Anche a Ferrara sui social network si è espresso in questo senso, e la cosa ci ha fatto piacere, il segretario provinciale del Pd, Luigi Vitellio, ricevendo davvero tante approvazioni (pur con alcune voci non del tutto consonanti). Anche in considerazione del fatto che dopo il voto si procederà in direzione di nuovi, indispensabili assetti del centro sinistra, con ricostituzione di un clima di fiducia reciproca e sviluppando il dialogo con i cittadini, riteniamo che proprio in funzione di questo obiettivo sia utile arrivare ad un accordo in questo senso. Comprendendo contenuti quali: più Europa in direzione degli Stati Uniti d’Europa, riduzione del debito pubblico per più opportunità per il Paese e specie per i giovani, una legge elettorale maggioritaria e uninominale, superamento della Bossi-Fini con la proposta “Ero straniero”, contrasto a razzismi, populismi e nazionalismi, maggiori investimenti nella ricerca scientifica, e ancora: diritti civili, legalizzazione dei derivati della cannabis, antiproibizionismo, eutanasia.

 

                 Paolo Niccolò Giubelli                       Mario Zamorani

              segretario Radicali Ferrara              presidente Radicali Ferrara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *